Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Parlamento delegittimato, “cosa seria”. Il prof Frosini (saggio di Letta) si chiede quanto potrà resistere

"……Terza questione: la delegittimazione del Parlamento. Questa è cosa seria. Senza esasperare a ritroso, e quindi sostenere che tutti gli atti finori compiuti (leggi, nomine e quant'altro) perderebbero validità (….) si può semmai pensare ai problemi che emergono da oggi in avanti e quindi chiedersi quanta forza tra legalità e legittimazione può avere questo parlamento e gli attuali parlamentari (e non solo quel pacchetto eletto grazie al premio di maggioranza)….Quanto può resistere un Parlamento considerato delegittimato? La risposta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ex art.88 ("Il presidente della Repubblica può, sentiti i loro Presidenti, sciogliere le Camere o anche una sola di esse", ndr) della Costituzione…

La politica e il Parlamento devono fare i conti con la sentenza della Corte Costituzionale che ha stroncato il porcellum. Su di loro si è abbattuto un vero e proprio diluvio, e non si potrà far finta di nulla. Consiglio di leggere questo articolo titolato "Piove, Parlamento delegittimato! che compare sul blog a più voci Confronti costituzionali. L'autore è il prof Tommaso Edoardo Frosini, che tra l'altro afferma che occorrerà ora ripensare il ruolo stesso della Corte Costituzionale. Particolare importante: Frosini nel giugno 2013 è stato nominato dal premier Letta componente del Comitato di redazione per la relazione finale sulle riforme costituzioanali.